Cappuccino in the Clouds
Uncategorized

Sognare sulle carte: Mapiful

“I grandi viaggi hanno questo di meraviglioso, che il loro incanto comincia prima della partenza stessa. Si aprono gli atlanti, si sogna sulle carte. Si ripetono i nomi magnifici di città sconosciute’’ 

Sognata, adorata, pensata e desiderata centimetro per centimetro dopo una serie di traslochi infiniti. Vi sembrerà banale, ma non avevo mai avuto una scrivania tutta mia, sono sempre stata abituata a studiare in cucina, con la tipica mamma del Sud che ogni tre per due ti interrompe per chiederti che deve cucinare domani. 

Grazie a mapiful posso tenere un pezzo del mio viaggio in Spagna sempre con me, nel posto in cui passo la maggior parte delle mie giornate ( non mi sto riferendo alla biblioteca comunale): proprio la mia scrivania. 

Tutta la mia stanza in realtà è stata un continuo divenire, partendo dal parato, continuando col letto e terminando solo con la scrivania. Proprio a causa del parato, quando ho ricevuto il bellissimo regalo dei ragazzi di Mapiful, ci sono rimasta veramente di sasso. “E ora dove me la appendo? Io buchi nel parato non ne farò mai.” 

Lasciate un attimo che vi presenti Mapiful: si tratta di un servizio di stampa scandinavo che vi permette di stampare la mappa del vostro posto nel mondo. Qualsiasi. Da New York, a un paesino sperduto della Scozia, l’importante è semplicemente inserire il nome della località e lasciare che Google Maps faccia il suo lavoro. Geolocalizzato il posto, vi verrà proposta una prima bozza della vostra mappa in quello stile minimal che contraddistingue il servizio. Da lì in poi è tutta personalizzazione nelle vostre mani. Orizzontale ,verticale, con una scritta particolare o semplicemente con le coordinate: la vostra mappa la create voi, decidendo quanto zoomare e su cosa. Anche io ho stampato la mia, dedicata a Barcellona. Il problema era appunto la disposizione nella stanza. Volevo tenerla a portata d’occhio per poterla guardarla e riguardarla, ma non volevo deturpare il mio parato. 


E così la più grande delle idee che mi sia mai potuta venire in mente. Avevo comprato giorni prima una tela cerata da tavolo, trasparente, per proteggere la mia scrivania da graffi e sporcizia (sono ossessionata dalla pulizia e non volevo appesantire il mobilio con una lastra di vetro). E allora ecco l’ideona. Ho appoggiato la mappa tra il tavolo e il telo, in modo che possa essere centrale sulla scrivania, e fare da arredamento. Così mentre studio, leggo un libro o semplicemente sono al computer, guardo la mia scrivania e trovo quell’intricato e meraviglioso intrico di strade e stradine che è la città di Barcellona. 


Di seguito trovate le fotografie che ho realizzato per i ragazzi di Mapiful, in cui vi mostro prima di tutto la mappa che ho deciso di stampare. In secondo luogo vi mostro come ho deciso di arredare la mia stanza con questa mappa dal design veramente accattivante e molto minimal, . 

No Comments

    Leave a Reply

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: