Cappuccino in the Clouds
editing post-produzione

Before and After of the Week: part 4

Ho deciso di creare questo nuovo appuntamento settimanale, qui sul blog, in cui mostro tutti gli scatti pubblicati nella settimana appena trascorsa su Instagram, con accanto gli scatti originali. Storti, bui, con prospettive anche alterate dagli obiettivi, insomma lo scatto nudo e crudo. Esattamente come si presenta una volta premuto il pulsante di scatto. Benvenuto al quarto appuntamento, sono molto felice che anche questa settimana sia qui. Come sono andate le tue vacanze di Natale? Ci siamo un po’ fermati in questi giorni di festa, anche se in realtà ho continuato a pubblicare come sempre. Sei pronto? Iniziamo!


Giorno 1. Questo in realtà è uno scatto vecchio, che ho deciso di ri-postprodurre e usare per il progetto di Guglielmo Guarina. Nessuna lavorazione spinta, solo un po’ di regolazione delle ombre e degli arancioni. 

 

 Giorno 2. Dolenti note. Con gli scatti  di Venezia ho avuto un rapporto conflittuale dal primo istante. Mi aspettavo di trovare una giornata di sole, invece arrivati a San Marco, pioveva. Soltanto in questa settimana ho affrontato la dura realtà: che non può esserci sempre ilsole. E ho lasciato emergere i colori freddi e bui di Venezia sotto la pioggia. 

 

Giorno 3. Paestum. E’ stata la settimana della realtà, ho lasciato emergere anche la seconda insoddisfazione. E’ il primo scatto realizzato col 35 mm, avevo quasi completamente bruciato il cielo perchè ero in controluce, e ho dovuto lavorare un po’ sul tirare fuori le ombre. 

 

 Giorno 4. Ci avevo preso gusto con questa Venezia buia e a tratti misteriosa, sono andata a ripescare tutta la cartella dei RAW di quel giorno, e ho deciso di dare una possibilità a questo scatto. Davvero pochissime correzioni: giusto un filo di ombre e un po’ di temperatura. 

 

 Giorno 5. Chiesa del Gesù Nuovo. Dopo aver capito come gestire la luce del 35 mm è arrivata la seconda sfida. Usare l’obiettivo in modo che potessi ottenere buone visuali su paesaggi e architetture imponenti. La vera difficoltà di questo scatto è stata trovare il punto più lontano possibile per far entrare nel frame tutta la volta, piegarsi a terra e trovare la giusta inclinazione per dare la giusta profondità. Mission accomplished 😉  

 

 Giorno 6 . Ve l’avevo detto che ci avevo preso gusto. 

 

 Giorno 7. Natale significa raccontare casa, famiglia, abitudini usanze. Ma anche avere più tempo libero, e quindi mi sono dedicata a qualche still life. La difficoltà maggiore in questo caso (e nello scatto successivo) sta nel montaggio del treppiede. Non ho aste per avere la macchina a 90° esatti, quindi è tutto un gioco di nascondino delle zampe. Ho ritagliato ad hoc la foto per non far comparire la testa, e ho fatto sparire il piedino del treppiede in fondo a sinistra. 

 

 Giorno 8. Vi siete beccati gli extra di Natale! Anche qui è bastato soltanto far sparire la zampa del treppiede in bella vista, in realtà mantenendo una certa altezza e quindi un frame arioso, mi è bastato semplicemente adottare un ritaglio adeguato. Di seguito il post su Instagram:

 

La tradizione passa per gesti semplici, che si fanno in maniera del tutto automatica. Tu neanche ci pensi, eppure eccolo li, quel modo di mettere il dito, quel modo di stringere la moka, quel modo di sistemare le posate..sei i gesti che ripeti da generazioni, senza neanche rendertene conto.. ❤ (Vi siete mai alzati da tavola? No perché io mi alzò stasera, non so in che condizioni 😂) – – – – – – – – | #rsa_ladies | #livethelittlethings | #thatsdarling | #exploretocreate | #visualcollective | #flashesofdelight | #pursuepretty | #thehappynow | #darlingmovement | #tv_closeup | #still_life_gallery | #flatlay | #artofvisuals | #tv_lifestyle | #flowerstagram | #astilllifestyle | #onthetable| #exklusive_shot | #softones_perfection | #tv_living | #transfer_visions | #tv_flowers | #global_ladies | #royalsnappingartist | #folkmagazine | #beautifulmatters | #visualoflife | #click_vision | #theartofslowliving | #igersitalia
Un post condiviso da Sara Pagano (@cappuccinointheclouds) in data:

 

 

 Giorno 9. Abbiamo fatto un po’ di recupero Natalizio. La difficoltà di questo scatto? Impacchettare degli scatolini in plexiglass grandi 5×5 cm. Credetemi, con le mie dita un po’ tozze non è stato semplice. 

 

Bene! Anche per questa settimana abbiamo concluso! Se hai qualsiasi dubbio, curiosità, o vuoi semplicemente che io approfondisca qualche argomento, sono sempre a tua completa disposizione. In fondo al post troverai un box per lasciarmi un messaggio, e correrò a leggerlo! Un bacione

 

 

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: